mercoledì 25 febbraio 2009

In ricordo di George Harrison

Il 25 Febbraio del 1943, nasceva a Liverpool George Harrison, mitico componente dei Beatles, purtroppo scomparso il 29 novembre del 2001 a causa di un tumore. Chitarrista, cantante e compositore, dopo lo scioglimento dei Fab4 intraprese la carriera solista.
Nei Beatles, scrisse poche ma bellissime canzoni, come "While My Guitar Gently Weeps ", "Something" e "Here come the Sun"(per citare le più belle e famose).
Sicuramente gli album da solista di maggior pregio sono stati il triplo "All Things Must Pass " del 1970 (che contiene "My Sweet Lord") e "Cloud Nine" del 1987.
L' ultimo album, uscito postumo, è stato "Brainwashed" del 2002.
Harrison, negli anni dei Beatles, divenne un discepolo della religione indiana e, conoscendo il maestro Ravi Shankar, imparò a suonare il sitar, suonandolo poi in alcune canzoni dei Fab4, come "Within You, Without You" contenuta in "Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band" del 1967.
Vorrei scrivere tanto su George, perchè è stato grazie alle sue canzoni che ho iniziato ad amare i Beatles, in particolare "Something", a cui mi sono molto dedicato nei miei primi assoli di chitarra!

Video: George Harrison My Sweet Lord


Video: While My Guitar Gently Weeps - George Harrison


Video: The Beatles - Something (1969)

1 commento:

Benedetta Mccartney ha detto...

70 anni fa,il 25 febbraio del 1943,a Liverpool nasceva una persona destinata a lasciare il segno nella storia della musica e non:George Harrison.Le parole non bastano per descrivere la bella persona che era e che è tuttora anche se fisicamente non è presente.George amava stare in compagnia e adorava fare del bene.Al primo posto metteva sempre gli altri e poi veniva lui.Oggi voglio ricordarlo più che in ogni altro giorno facendogli gli auguri di compleanno,e sperando che tutte le cose che ha fatto nella vita terrena,le possa continuare a fare nel mondo in cui adesso è.Auguri George!!!